Rapina all'ufficio postale finita nel sangue: caccia alla banda

La tragedia è avvenuta all'ora di pranzo a Noventa Vicentina

È finita nel sangue la rapina andata in scena oggi alle 13 all'ufficio postale di Noventa Vicentina. La vittima è una donna 50enne di origini romene del Veronese.

Secondo una prima ricostruzione, due banditi avrebbero cercato di rubare una Mercedes, spintonando fuori la passeggera, che attendeva la nipote 32enne durante un prelievo. La donna avrebbe opposto resistenza e sarebbe stata investita, morendo poco dopo. L'auto sarebbe stata ritrovata a poca distanza.

Indagini da parte dei carabinieri, che hanno disposto posti di blocco in tutta Italia, inclusi i valichi di frontiera. I banditi sono fuggiti a bordo di una Fiat Panda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Il piccolo Davide non ce l'ha fatta: è morto 5 giorni dopo l'incidente

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • L'abete di papa Francesco, «risparmiato da Vaia, stroncato dalla mano dell'uomo»

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

  • Mancano un milione di laureati: ecco le professioni più richieste

Torna su
VicenzaToday è in caricamento