Omicidio colposo: arrestato ricercato internazionale

Latitante a Thiene, dopo aver causato un incidente mortale da ubriaco, Ion Gulea, Moldavo di 30 anni, lo scorso ottobre era stato fermato a bordo di un’auto con una patente falsa e con un tasso alcolemico 4 volte oltre il consentito

Foto di archivio

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Thiene hanno arrestato il 30enne Ion Gulea originario della Moldavia, in esecuzione di un mandato di cattura internazionale  a scopo di estradizione emesso sul suo conto dalla Corte d’Appello di Chisinau (Moldavia) il 29.04.2016. 
L’uomo era ricercato in Italia da pochi giorni, periodo temporale in cui il provvedimento si è reso esecutivo nel nostro paese, perché deve scontare una pena di anni 3 e mesi 6 di reclusione per i reati di: guida in stato di ebbrezza, omicidio colposo ed omissione di soccorso.

Gulea, in un pomeriggio d’estate del 2015, mentre si trovava a bordo di una Golf e percorreva in stato di ebbrezza la strada che congiunge Calarasi a Valcinet in Moldavia, ha perso il controllo del mezzo e, sbandando, ha investito un pedone 55enne del luogo, causandone la morte. Subito dopo si è allontanato dal luogo dell’incidente omettendo anche di prestare soccorso alla vittima.

Lo stesso, anche ad ottobre 2018, lungo la S.P. 46 del Pasubio a Malo, era stato sorpreso alla guida di un altro veicolo, ancora  in stato di ebbrezza con un tasso alcoolemico 4 volte superiore al minimo consentito. Nell’occasione la polizia stradale, oltre a sequestrargli l’auto, gli ha ritirato la patente romena risultata poi essere falsa.

Appena avuta notizie della latitanza i militari l’altro pomeriggio lo hanno localizzato e arrestato in centro a Thiene e, assolte le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Vicenza a disposizione della Corte d’Appello di Venezia che ha convalidato l’arresto ed è in attesa di estradizione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

  • Attimi di panico al parco: "Troppi cani" imbraccia il fucile e spara in aria

Torna su
VicenzaToday è in caricamento