Noventa Vicentina, incendio nel capannone: il titolare evita il peggio

Fiamme nella notte a causa di una centralina che ha preso fuoco. Solo il tempestivo intervento del proprietario ha evitato che le fiamme si propagassero al resto dello stabile. Sul posto sono poi intervenuti i pompieri

Poco prima delle 5, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Bergoncino a Noventa Vicentina per un principio d’incendio, divampato all’interno di un’azienda di lavorazione meccaniche, specializzata in costruzione di benne per escavatori.

L’allarme alla sala operativa del 115 da è arrivata di un addetto alla vigilanza, che ha visto il fumo fuoriuscire dal capannone. I vigili del fuoco accorsi da Lonigo hanno completato l’opera di spegnimento di una centralina oleodinamica, già iniziata dal proprietario con degli estintori arrivato per primo e che ha evitato l’estensione delle fiamme al resto del capannone.  

Il principio d’incendio è stato innescato da un’anomalia dell’impianto elettrico poi propagatosi alla pompa oleodinamica, che ha prodotto il fumo. I pompieri hanno provveduto all’aereazione del capannone, ristabilendo tutte le condizioni di scurezza. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore.

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

  • Sembra banale ma lavarsi le mani è fondamentale: ecco come farlo

I più letti della settimana

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Aereo si schianta sugli alberi:due feriti gravi

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Furia violenta alla vista della ex: auto contro l'entrata del pub

Torna su
VicenzaToday è in caricamento