Noventa: entrano per fare le pulizie, escono con 5mila euro

L'ennesimo episodio di truffa ai danni di un'anziana vittima è avvenuto giovedì. Le due donne si sono fatte aprire con una scusa e sono riuscite a dileguarsi con il bottino

Sono entrate in casa dicendo di essere assistenti sociali e se ne sono andate con 5mila euro. L'ennesimo episodio di raggiro e furto ai danni di persone anziane sole è avvenuto giovedì mattina, a Noventa Vicentina. 

Secondo quanto denunciato dall'anziana vittima, due donne hanno suonato alla sua porta e si sono qualificate come operatrici di igene. In realtà, l'unica cosa che hanno ripulito sono stati i risparmi della donna, conservati in casa. Le forze dell'ordine ne approfittano per sensibilizzare le famiglie al problema. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Coronavirus, nuova ordinanza in Veneto: tutte le novità

  • Tragedia sulla Sisilla, volo di 80 metri: muore un escursionista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento