Non paga gli alimenti per otto anni: in carcere un 55enne

I carabinieri di Valdagno hanno arrestato un uomo per violazione degli obblighi famigliari dal 2011. Il giorno prima i militari hanno effettuato un altro arresto, rintracciando un 49enne condannato per maltrattamenti

Due mesi e venti giorni di reclusione. È questa la pena che G.U.R., classe 1964 e residente a Monteviale, dovrà scontare in carcere per violazioni degli obblighi famigliari commessi dal 2011. 

I carabinieri di Valdagno, nella giornata di mercoledì, hanno rintracciato e arrestato l'uomo che risultava colpito da ordine di carcerazione a seguito del passaggio in giudicato di una sentenza di condanna emessa dal tribunale di Vicenza. 

La compagnia dei carabinieri di Crespadoro, il giorno prima, ha invece rintracciato a San Pietro Mussolino P.F.P., classe 1970, residente in quel centro. L'uomo è stato arrestato in seguito del passaggio in giudicato di una sentenza di condanna ad  un anno e mezzo di reclusione emessa dal tribunale di Vicenza, per maltrattamenti in famiglia commessi  dallo stesso tra il 2013 ed il 2015.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

Torna su
VicenzaToday è in caricamento