No Dal Molin, reti aperte alla base Usa: in 5 a processo

Dopo le manifestazioni antimilitari alla base di Fontega , finiscono in tribunale 5 giovani del movimento No Dal Molin. Avrebbero tagliato la recinzione della caserma, sono accusati di danneggiamenti

Il blitz alla Fontega

In 5 dovranno andare a processo dopo aver manifestato contro la presenza militare americana a Vicenza il 5 ottobre del 2012. Il pubblico ministero ha rinviato a giudizio:  D. F., 29 anni, I. F., 25 anni, entrambe di Monticello, T. M. F., 32 anni di Creazzo, F. P., 35, di Vicenza, e  M. U., 27 anni, di Montecchio Maggiore.

I manifestanti del movimento No Dal Molin sono accusati di aver danneggiato la recinzione del sito militare denominato Ace Asp 7, alla base Fontega, ossia la "polveriera del Tormeno". In quel periodo furono molteplici i blitz contro  la base di Arcugnano a partire dal site Pluto, nell'occasione contesta ai 5 manifestanti, vennero lanciati anche alcuni fumogeni all'interno della base. 

Dal canto loro, gli accusati fanno buon viso a cattivo gioco: "Se essere denunciati e rinviati a giudizio fa tornare la questione basi sui giornali ben venga", 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mistero su Tetiana, ritrovata senza memoria: era scomparsa dopo la lite col compagno

  • Incidenti stradali

    Frontale tra due auto: traffico in tilt

  • Attualità

    "Fridays For Future": la marcia per il clima blocca Vicenza

  • Incidenti stradali

    Incidente in Autostrada: chilometri di coda

I più letti della settimana

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

  • Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

Torna su
VicenzaToday è in caricamento