Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

Una nuova casa per il piccolo Giorgio che era stato abbandonato all'interno di una borsa con il cordone ombelicale e la placenta. La vicenda, che ha commosso tutta Italia, ha avuto presto un lieto fine

Foto di archivio

Il piccolo Giorgio si trova tra le braccia amorevoli dei suoi nuovi genitori.  A ottenere l'adozione sarebbe stata coppia vicentina, come riportano i media locali. È finita nel migliore dei modi la vicenda che ha commosso tutta l'Italia. L'infante, il 24 aprile scorso, era stato trovato da due signore all'interno di una borsa con ancora il cordone ombelicale e la placenta. Qualcuno lo aveva abbandonato nei pressi di un cimitero a Rosolina in provincia di Rovigo. 

Giorgio, così è stato ribattezzato dal nome dell’infermiera del Pronto Intervento che per prima l'ha preso e adagiato nella culla termica dell’ospedale di Rovigo, è stato dimesso nei giorni scorsi dalla neonatologia dell’Ospedale di Rovigo. A ottenere l'adozione è stata la coppia su più di 8000 richieste richieste arrivate da tutta Italia. 

«Il tribunale dei Minori di Venezia ha concluso positivamente la pratica di adottabilità del piccolo Giorgio, il neonato abbandonato a Rosolina - fa sapere l'Ulss 5 polesana - Il piccolo, nei giorni scorsi, è stato dimesso dalla neonatologia dell’Ospedale di Rovigo e ha raggiunto con i genitori la sua  nuova casa. A questa famiglia, i più cari auguri di felicità da tutta la nostra Azienda».

Potrebbe interessarti

  • Scopri come igienizzare la lavatrice, con il caldo è una operazione da fare

  • Scopri i top 4 agriturismo per l'estate a Vicenza: freschi, per bambini, con buona cucina

  • Drunken Duck: ecco l'accusa

  • Come allontanare gli scarafaggi: rimedi efficaci

I più letti della settimana

  • Inferno in A4: schianto tra 4 tir, un morto

  • Scopri come igienizzare la lavatrice, con il caldo è una operazione da fare

  • Tragedia all'alba: 17enne trovata senza vita dai genitori

  • Allarme climatico per il caldo torrido: picco a 40 gradi

  • Malore fatale in bici: ciclista perde la vita

  • In arrivo il caldo estremo: anziani e bimbi a rischio

Torna su
VicenzaToday è in caricamento