Raffica di multe durante la partita dell'LR Vicenza, Berengo: «Un errore grave»

Dopo aver visto la segnalazione del nostro lettore, il consigliere comunale di Fratelli d'Italia lancia un appello all'amministrazione: «Stesso sbaglio fatto al palazzetto. Gli spettatori dello sport vanno incentivati»

Una delle foto del nostro lettore e Andrea Berengo

«Giusto multare chi, con il proprio parcheggio, intralcia la viabilità o crea danni e pericoli. Tuttavia quanto è successo oggi durante LR Vicenza-Teramo, e non è la prima volta, rappresenta un atto vessatorio nei confronti di chi desidera assistere ad una manifestazione sportiva».

Così il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Andrea Berengo, dopo aver visto su Facebook il post sulle multe fuori dallo stadio durante la partita. L'imprenditore, che è anche sponsor della società di Renzo Rosso, è da sempre un grande sostenitore dello sport vicentino e infatti ammonisce: 

«Il problema della mancanza di parcheggi e delle conseguenti multe comminate dalla polizia locale ha già fatto diminuire fortemente l'afflusso al palazzetto, dove si svolgono le partite di basket e pallavolo. Non bisogna assolutamente ripetere questo errore ma cercare soluzioni, in primis fornendo infrastrutture adeguate. Con questi atti l'amministrazione è sicuramente nella legalità e nel diritto ma va contro alla passione dei cittadini - ribadisco, se non creano disagi - e all'interesse della nuova società che mira a portare allo stadio più gente possibile».

Molti i commenti dei tifosi inferociti, soprattutto nei confronti del sindaco Francesco Rucco, noto per la sua fede biancorossa, che, probabilmente, dovrà prendere in mano la questione.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento