Escursionista muore travolto da valanga

Il dramma è avvenuto nella mattinata di Pasqua. La vittima è un 57enne di Torri di Quartesolo

Nel tardo pomeriggio l'equipaggio volo Drago 71 dei Vigili del Fuoco ha individuato a valle del rifugio Papa sul Monte Pasubio, lungo la via degli Eroi, il corpo dell'uomo di Torri di Quartesolo, di cui non si avevano più notizie da questa mattina.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il cinquasettenne era uscito all'alba  per fare un'escursione sul monte Pasubio e doveva fare rientro prima di pranzo quando probabilmente è stato colpito da una slavina di neve. Nel pomeriggio l'allertamento dei soccorsi con l'individuazione del corpo parzialmente coperto di neve da parte dell'elicottero dei pompieri. Sul posto si sono subito  verricellati due elisoccoritori, i quali hanno raggiunto l'uomo e atteso l'arrivo del medico del Suem118, che ha constatato la morte dell'uomo.

Il corpo è stato caricato a bordo di una barella ed elitrasportato a valle dall'elicottero di Verona emergenza a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sul posto hanno operato le squadre del soccorso alpino e il personale del distaccamento di Schio e il personale SAF (speleo Alpini fluviali) dei vigili del fuoco. Durante le operazioni, si è abbattuta sul posto un'altra valanga e solo la fortuna ha voluto che nessuno degli operanti rimanesse ferito. 

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento