Morto Olol Jackson, leader storico dell'antagonismo vicentino

A soli 48 anni, circa alle 7 di sabato, si è spento improvvisamente uno dei fondatori del movimento veneto. Era il portavoce del sindacato di base Adl Cobas Vicenza

E' probabilmente un malore fulminante la causa della morte di Olol Jackson, 48 anni, nato a Reggio Emilia ma che da decenni viveva a Vicenza, dove era molto conosciuto per la sua attività politica.

Olol si è sentito male nella sua casa in via Ore a Ponte di Mossano intorno alle 7 di sabato ma nè i tentativi di rianimazione della fidanzata Eliana Biasiolo prima nè quelli degli operatori del Suem dopo, sono riusciti a salvargli la vita. 

Chi era

Jackson era stato uno dei fondatori dei Disobbedienti di Luca Casarini e il suo nome è legato a tutte le lotte di movimento per i diritti degli ultimi, oltre alle occupazioni di stabili abbandonati per farne Centri Sociali, nel Vicentino e in tutta Italia.

Leader nella lunga battaglia No dal Molin, aveva, per un periodo, anche militato nei Verdi, mentre ora si occupava con strenuo impegno della difesa dei lavoratori tramite Adl Cobas Vicenza

Non solo politica: Olol era noto anche per essere un tifosissimo della Roma, che seguiva allo stadio quando poteva, e un instancabile trash dj. 

Così lo ricordano i compagni su Facebook 

Stanotte ci ha lasciato Olol, fratello e compagno di mille lotte. 
Avevi un cuore troppo grande: la scorsa notte quel cuore non ha retto. Insieme a te abbiamo condiviso tantissimo e queste poche parole che scriviamo non riescono a descrivere quanto sentiremo la tua mancanza. 
In questo momento possiamo solo prometterti che ci faremo sempre carico di portare avanti i sogni che abbiamo condiviso.

“Contra la muerte, nosotros demandamos vida.
Contra el silencio, exigimos la palabra y el respeto.
Contra el olvido, la memoria.
Contra la humillación y el desprecio, la dignidad.
Contra la opresión, la rebeldía.
Contra la esclavitud, la libertad.
Contra la imposición, la democracia.
Contra el crimen, la justicia.”

Ciao Olol, che la terra ti sia lieve. A Eliana il nostro grande abbraccio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mafia nigeriana, arrestato boss: Vicenza lo snodo principale

  • Cronaca

    Fiamme nella notte, ansia al cantiere Pedemontana in Vallugana

  • Cronaca

    Marijuana nigeriana: individuato appartamento di spaccio, due arresti

  • Cronaca

    Rifornisce il quartiere di elettricità rubata: denunciato pregiudicato

I più letti della settimana

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

  • Incidente in Autostrada: chilometri di coda

  • Frontale tra due auto: traffico in tilt

Torna su
VicenzaToday è in caricamento