Tragedia sul lavoro: operaio trovato morto dal collega

La vittima è Marino Lombardi, 54enne residente a Romano d’Ezzelino, originario di Bari. Il dramma è avvenuto alla fonderia Bifrangi di Mussolente

Non si ferma la piaga delle morti sul lavoro. L'ennesima vittima è un operaio 54 enne, Marino Lombardi, residente a Romano d’Ezzelino, originario di Bari. L'uomo lavorava alla Bifrangi di via Manzoni, a Mussolente. 

Il ritrovamento

L'uomo è stato trovato agonizzante da un collega, entrato in officina alle 20 per iniziare il suo turno. Lombardi aveva una delle ustioni su un fianco e una gravissima ferita alla testa, provocata dalla sua caduta sul pavimento, dovuta al dolore lancinante dell'infortunio. 

Immediato l'intervento del Suem 118 che ha trasportato il 54enne al San Bassiano in condizioni disperate: è morto dopo pochi minuti. Sul posto si sono recati i tecnici dello Spisal ed i carabinieri per le indagini del caso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

Torna su
VicenzaToday è in caricamento