Montorso, rogo devasta la fonderia: danni ingenti

I vigili del fuoco sono intervenuti dalle 16 alle 18 di venerdì per spegnere un incendio scoppiato nella fabbrica. Danneggiata la struttura e le attrezzature

Un incendio difficile da spegnere che oggi pomeriggio ha impiegato due squadre dei vigili del fuoco - da Arzignano e da Vicenza - per due ore, dalle 16 alle 18. Le fiamme hanno avvolto le Fonderie di Montorso in via Valchiampo, causando danni per svariate centinaia di migliaia di euro alla struttura della fabbrica e alle attrezzature.

Secondo i primi rilievi la causa de rogo è  stata una scintilla che ha bruciato il filtro di aspirazione del forno impiegato nella fusione della ghisa. I pompieri sono intervenuti per spegnere l'incendio e mettere in sicurezza la fabbrica. Fortunamente non si sono registrati feriti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Infarto al miocardio: come riconoscerlo

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento