Monteviale, l'argine dell'orrore: decine di zampe e carcasse di animali abbondanti

Forse dei "pirati ecologici" dietro ai macabri resti sono sparsi nella campagna proprio dietro Villa Zileri