Montecchio Precalcino, minacce all'ex convivente: arrestato 47enne

Un serbo del '71 si è introdotto a casa della vittima che è riuscita a chiamare in carabinieri in extremis. Per l'uomo sono scattate le manette

Nella  tarda serata di mercoledì, a Montecchio Precalcino, I carabinieri di Thiene, hanno arrestato in flagranza, per i reati di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, un cittadino di origine Serba, B.V., classe ’71, regolare sul territorio nazionale.

L’uomo, sin dalle 20.30, nonostante il divieto di avvicinamento dalla casa familiare, si è introdotto minacciando ed insultando la ex convivente che ha avvisato la centrale dell'Arma. I militari, intervenuti sul luogo,  hanno trovato il serbo ancora all’interno dell’abitazione, in evidente stato di alterazione alcoolica, e sono scattate le manette. L’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del comando in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

  • Soldi smarriti per strada: individuata la proprietaria

  • Droga tra giovanissimi: scoperta serra artigianale in casa, in manette due coinquilini

Torna su
VicenzaToday è in caricamento