Montecchio, "Se non mi dai 20mila euro, parlo": estorsore in manette

La "vittima", una persona residente in un comune dell'Ovest Vicentino, si è rivolta ai carabinieri raccontando la situazione. All'ennesima richiesta finalizzata ad estorcergli altri mille euro, i militari hanno atteso la consegna del denaro e sono intervenuti, arrestandolo in flagranza di reato

Da qualche tempo un sedicente amico lo teneva sotto ricatto: "O mi dai 20mila euro o rivelo ai tuoi famigliari quanto loro non sanno".

Stanca della situazione, la "vittima", una persona residente in un comune dell’Ovest Vicentino, si è rivolta ai carabinieri raccontando la situazione. All’ennesima richiesta finalizzata ad estorcergli altri mille euro, i militari hanno atteso la consegna del denaro e sono intervenuti, arrestandolo in flagranze di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È successo a Montecchio, nella giornata di mercoledì. In manette A.P. per estorsione, 39enne nato in provincia di Catania ma  domiciliato nel Vicentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Parkour in stazione: 20enne trovato morto sul tetto di un treno

Torna su
VicenzaToday è in caricamento