Violenze su minore: arrestato a Montecchio immigrato 32enne

L'uomo, originario del Bangladesh, era stato fermato nei giorni scorsi con l'accusa di aver abusato di una bambina di età inferiore ai 14 anni. Ora per l'interrogatorio si cercherà un interprete

L'accusa è di violenza su una minore di 14 anni

Avrebbe abusato sessualmente di una bambina di età minore di 14 anni. Per questo nei confronti di Alam Janagir, 32enne del Bangladesh fermato nei giorni scorsi a Montecchio Maggiore, è scattata ieri un'ordinanza di custodia cautelare da parte del gip del Tribunale di Vicenza.

La decisione arriva dopo un interrogatorio nei giorni scorsi, in cui l'immigrato di fronte al giudice per le indagini preliminari si era avvalso della facoltà di non rispondere. Un interrogatorio reso difficoltoso anche dalla mancanza di un interprete, motivo per cui Janair aveva scelto di non parlare, vista la difficoltà ad esprimersi correttamente in italiano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

Torna su
VicenzaToday è in caricamento