Montecchio Maggiore, giallo sulla sparatoria: indagati due carabinieri

"Un atto dovuto" ha spiegato il procuratore Cappelleri circa l'iscrizione sul registro degli indagati dei due militari che nella notte tra venerdì e sabato hanno sparato su una Punto in fuga ferendo un giovane foggiano

L'ipotesi di reato per i due carabinieri di Valdagno che nella notte tra venerdì e sabato hanno sparato a un'auto in fuga nella zona industriale di Montecchio Maggiore, ferendo alla schiena un 28enne foggiano, è di lesioni per eccesso colposo di legittima difesa. "Questo permetterà ai due militari di partecipare agli accertamenti tecnici delle indagini che non sono ancora conclusi", ha spiegato il procuratore Antonino Cappelleri aggiungendo che "il ferito dovrà invece rispondere di associazione a delinquere per furti seriali".

Non si sa ancora di preciso cosa sia successo quella notte in via Sudiero quando, attorno alle 4, i carabinieri si sono mossi per intercettare due vetture sospette  - una Punto e una Ford C-Max prese a noleggio in Puglia ma segnalate per altri furti - individuate con il targa-system. Dopo aver ignorato l'alt dei militari la Ford si è dileguata mentre la Punto si è infilata  nel  vicolo cieco dove è avvenuta la sparatoria.

I militari hanno riferito di aver sentito dei colpi di arma da fuoco, anche se non c'è traccia di bossoli. Solo la conclusione delle indagini potrà stabilire se i fuggitivi abbiano o meno sparato. Sul posto c'era anche una guardia giurata che ha invece fatto fuoco, ma secondo la perizia  non sarebbe stato lui a centrare il 28enne. I colpi sono infatti partiti dai carabinieri. I proiettili hanno colpito il lato posteriore dell'auto ferendo gravemente alla schiena il giovane. Gli altri tre presunti complici sono invece scappati a piedi verso l'argine adiacente. 

Il pugliese era già conosciuto alle forze dell'ordine per reati legati alle truffe e attualmente, dopo una lunga e complicata operazione al San Bortolo - dove è tuttora ricoverato -non è in grado di rispondere alle domande degli inquirenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 2 giugno cade l'obbligo di mascherina all'aperto

  • Perde il controllo della moto e si schianta contro un muro: muore 22enne

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Travolta da un'auto: muore donna di 55 anni

  • Centauro esce di strada mentre sta percorrendo il Costo: ferito 55enne

  • Stop agli assembramenti-spritz, Rucco firma l'ordinanza: aperitivo solo al bar

Torna su
VicenzaToday è in caricamento