Montecchio Maggiore, esplode bancomat in centro: rubati 25mila euro

Il colpo è avvenuto poco dopo le 2:00 quando tre malviventi hanno messo dell'esplosivo - forse acetilene - sullo sportello automatico di banconote, molte delle quali sono state distrutte dall'esplosione

Una tremendo boato, sentito in tutto il quartiere nella notte tra venerdì e sabato, ha scosso la zona centrale di Montecchio Maggiore. A provocare l'esplosione una banda di malviventi che ha fatto saltare lo sportello bancomat della filiale del Credito Valtellinese in Corte delle Filande.

Il colpo è avvenuto poco dopo le 2:00 quando tre malviventi hanno messo dell'esplosivo - forse acetilene - sullo sportello automatico di banconote, molte delle quali sono state distrutte dall'esplosione.

I carabinieri, intervenuti sul posto, non sono riusciti a intercettare i banditi che sono fuggiti poco prima del loro arrivo. Molti i danni causati dall'esplosivo: sportello completamente distrutto e ingresso della banca danneggiato. Secondo una prima stima il bottino raccolto dalla banda si aggirerebbe sui 25mila euro.

Le forze dell'ordine stanno indagando sull'episodio che, per la dinamica, potrebbe essere collegato a un altro assalto avvenuto verso le 4 del mattino nel padovano

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento