Blitz nel condominio del degrado, droga e prostitute: un arresto

Nella struttura abitavano 10 nigeriani senza documenti. Tra loro molte donne che si prostituivano in appartamento. In manette un 22enne sospettato di essere il "boss" del palazzo

Decine di controlli, un 22enne nigeriano arrestato e dieci extracomunitari segnalati come irregolari. Tra loro, anche sette donne sospettate di esercitare il meretricio in appartamento. È questo il bilancio del blitz effettuato venerdì mattina alle 7:30 da una task force composta dai carabinieri, compresa un'unità cinofila, e dalla polizia locale in un condominio di via dei Carpani. Il palazzo, già teatro di liti violente tra extracomunitarie, è stato perquisito a tappeto dalle forze dell'ordine. 

IL BLITZ E L'ARRESTO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento