Blitz nel condominio del degrado, droga e prostitute: un arresto

Nella struttura abitavano 10 nigeriani senza documenti. Tra loro molte donne che si prostituivano in appartamento. In manette un 22enne sospettato di essere il "boss" del palazzo

Decine di controlli, un 22enne nigeriano arrestato e dieci extracomunitari segnalati come irregolari. Tra loro, anche sette donne sospettate di esercitare il meretricio in appartamento. È questo il bilancio del blitz effettuato venerdì mattina alle 7:30 da una task force composta dai carabinieri, compresa un'unità cinofila, e dalla polizia locale in un condominio di via dei Carpani. Il palazzo, già teatro di liti violente tra extracomunitarie, è stato perquisito a tappeto dalle forze dell'ordine. 

IL BLITZ E L'ARRESTO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Parkour in stazione: 20enne trovato morto sul tetto di un treno

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

  • Investe 45mila euro all’ufficio postale ma perde l’intero capitale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento