Droga e mozzarelle da Napoli: arrestato insospettabile

Vincenzo Onorato, 46 anni, da tempo residente a Montecchio, aveva un regolare lavoro come operaio e, per arrotondare, si faceva arrivare "prodotti di qualità", sia leciti che illeciti, dalla terra di origine

Mozzarelle di bufala e cocaina, tutto di ottima qualità. Con questi due "prodotti tipici" della propria città di orgine, il napoletano 46enne Vicenzo Onorato, si procurava delle entrate extra, oltre al suo lavoro di operaio a Montecchio Maggiore, dove risiede da tempo. 

Il traffico è finito grazie alle serrate indagini dei carabinieri di Valdagno e della tenenza locale, sempre vigili sul traffico di stupefacenti nelle aree di loro competenza. I militari sono entrati nella casa dell'accusato e hanno trovato quasi mezzo etto di cocaina, definita di ottima qualità, e oltre 27mila euro in contanti. 

Onorato è stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio, mentre prosegue l'inchiesta per risalire ai fornitori. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Investito da suv sulle strisce: è in Rianimazione

  • Cronaca

    Rifiuti campani, il sindaco di Asigliano ordinò lo sgombero in ottobre

  • Incidenti stradali

    Morto in moto in Algeria il papà del ministro Erika Stefani

  • Incidenti stradali

    In bilico sulla scarpata, salvato in extremis

I più letti della settimana

  • Rapina all'ufficio postale finita nel sangue: caccia alla banda

  • Licenziamento ingiusto, Battistolli condannata

  • Coppa Italia LR Vicenza - Monza: 0-1, Marchi

  • Crisi Diesel: l'amministratore delegato lascia l'incarico

  • Ancora paura e degrado in via Allende: piscia e si masturba davanti a una passante

  • Travolta sulla strada: morta sul colpo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento