Colto da malore durante l'escursione: salvato grazie al gps

Un 67enne di Schiavon si è sentito male mentre con un amico stava salendo sul monte Summano. Il soccorso alpino è intervenuto prontamente grazie alla geolocalizzazione e l'uomo è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Santorso

Immediato l'intervento del soccorso alpino di Schio per recuperare un escursionista colto da malore, mentre con un amico stava risalendo il Monte Summano. La chiamata ai soccoritori è arrivata alle 11 circa di venerdì mattina da parte del Suem. Ottenute le coordinate Gps del punto in cui si trovavano i due, grazie all'applicazione di geolocalizzazione per smartphone, una squadra si è avvicinata il più possibile in fuoristrada, per poi proseguire a piedi e in una ventina di minuti raggiungere località Mardifaia, dove si trovava l'uomo D.S., 67 anni, di Schiavon.

Ai soccorritori si è presto affiancato il personale medico dell'elicottero di Verona emergenza, atterrato nelle vicinanze, che ha prestato le cure più urgenti all'escursionista. Una volta imbarellato, l'uomo è stato quindi trasportato all'eliambulanza, decollata in direzione dell'ospedale di Santorso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento