Monte Paù, pilota slovacco precipita e finisce all'ospedale

Perso il controllo della vela, probabilmente a causa di una turbolenza, l'uomo era finito tra la vegetazione e il parapendio tra i rami

L'intervento a Cogollo

Un pilota slovacco di 30 anni si è infortunato precipitando verso le 14.30 di sabato con il suo parapendio sul Monte Paù, al confine tra Cogollo e Caltrano. E' stato salvato e imbarellato da dodici operatori del Soccorso alpino di Arsiero e trasportato subito all'ospedale di Santorso. Ha subito traumi alla schiena e ad una gamba.

I soccorritori e un'infermiera si sono avvicinati il più possibile con i mezzi lungo una strada forestale, per poi raggiungere a piedi in una decina di minuti il luogo dell'incidente. Perso il controllo della vela probabilmente a causa di una turbolenza, il pilota era finito tra la vegetazione e il parapendio giallo tra i rami.

Sul posto anche il personale medico e il tecnico dell'elisoccorso di Verona, sopraggiunto nel frattempo, che l'ha recuperato con un verricello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

  • Gattino ucciso a fucilate nel vialetto di casa: «Hanno fatto apposta, ora ho il terrore a uscire»

  • In escursione su Cima Mandriolo con il cane, l'animale si sporge e precipita nel vuoto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento