Monte Grappa, salvati dall'elisoccorso due escursionisti vicentini

La gita sul Monte Grappa si è trasformata in un vero incubo per due escursionisti vicentini rimasti bloccati in quota. Il soccorso alpino è riuscito a rintracciarli grazie al Gps del cellulare

L'elicottero del suem sorvola il monte colombera

Sabato difficile per due amanti della montagna vicentini rimasti bloccati in quota in mezzo alle intemperie.

 Partiti da Madonna del Covolo lungo il sentiero numero 104,  i due escursionisti di, 31 anni e 27 anni, hanno proseguito il loro itinerario imboccando al bivio il sentiero numero 102. Lungo il percorso hanno, però, perso la traccia iniziando a salire il ripido canale che porta al Monte Colombera, finché sono rimasti bloccati, senza poter più proseguire, né ritornare sui propri passi.

L'allarme dal Suem 118 di Treviso è stato lanciato attorno alle 11,30 al Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa che, grazie ad un'apposita applicazione, è riuscito a risalire, attraverso un messaggio inviato al cellulare dei ragazzi, alle loro coordinate Gps. Una squadra, mentre un'altra si preparava in supporto alle operazioni, lasciata la jeep sulla strada Cadorna, si è poi avvicinata a piedi risalendo il canale. Il tempo, tra pioggia e grandine, ha finalmente concesso una tregua, così è potuto intervenire l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore che, dopo averli individuati, ha recuperato i due amici con un verricello di 15 metri, per trasportarli a valle.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento