Molestò la nipote, condannato a cinque anni di reclusione

Il fatto riguarda un cittadino di origini serbe che otto anni fa, durante alcune visite in Italia e in particolare a Vicenza, aveva approfittato dell'assenza dei genitori della ragazzina per violentarla. Avrebbe avuto anche due rapporti sessuali

Molestò la nipote, condannato a cinque anni di reclusione: il fatto riguarda un cittadino di origini serbe che otto anni fa, durante alcune visite in Italia e in particolare a Vicenza per lavoro, era andato a trovare in diverse occasioni la sorella ed aveva approfittato dell’assenza sua e del marito per violentare la ragazzina, all'epoca di 13 anni.

LA CONDANNA. Come si legge anche sul Giornale di Vicenza, l'uomo non solo l'avrebbe molestata ma avrebbe avuto anche due rapporti sessuali completi. Una situazione durata qualche tempo, poi la ragazzina si è convinta a raccontare tutto ai genitori e a denunciare lo zio orco. Il quale, a sua volta, nega le accuse raccontando di essere stato sempre semplicemente affettuoso. La sua versione non ha convinto i giudici che lo hanno condannato. Farà ricorso in appello

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 2 giugno cade l'obbligo di mascherina all'aperto

  • Perde il controllo della moto e si schianta contro un muro: muore 22enne

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Travolta da un'auto: muore donna di 55 anni

  • Stop agli assembramenti-spritz, Rucco firma l'ordinanza: aperitivo solo al bar

  • Centauro esce di strada mentre sta percorrendo il Costo: ferito 55enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento