Mistero su Tetiana, ritrovata senza memoria: era scomparsa dopo la lite col compagno

Due settimane di indagine da parte dei carabinieri hanno portato al ritrovamento, all'ospedale di Monselice, della 48enne ucraina che dal due maggio non dava più notizie di sé. Il suo caso era finito nella trasmissione "Chi la visto". La donna è in uno stato confusionale per motivi ancora sconosciuti

Tatiana da una foto di "Chi l'ha visto" e l'ospedale di Monselice

Da una parte il sollievo del figlio e dall'altra ancora un mistero per Tetiana Raietska, la 48enne ucraina, residente in Romania e domiciliata a Mussolente che era scomparsa senza dare più notizia di sé lo scorso 2 maggio dopo una lite con il compagno. La buona notizia è che la donna è stata rintracciata dai carabinieri di Romano d'Ezzelino all'ospedale di Monselice ma rimangono ancora sconosciute le cause della perdita di memoria della signora. 

Tetiana, infatti non ricorda nulla e non è in grado di dare informazioni sulla sua identità: non essendo in possesso di documenti è stata trasferita in psichiatria a Monselice. I militari, dopo prolungate ricerche in tutta la regione e dopo aver chiamato tutti i nosocomi, l'hanno riconosciuta all'interno dell'ospedale. 

LA VICENDA

Tetiana Raietska, 48 anni, di nazionalità ucraina, vive da 15 anni in Italia. Nella tarda mattinaata di giovedì 2 maggio, dopo aver avuto un violento litigio con il compagno italiano, ha lasciato la casa in cui era domiciliata, a Casoni di Mussolente. Le testimonianze l'hanno segnalata a  una fermata del'autobus sotto casa e poi più nulla.

Il figlio della donna, temendo che fosse successo il peggio, si era rivolto alla trasmissione "Chi l'ha visto" che però non ha portato a nessun risultato. Solo le ricerche dei carabinieri, alla fine, hanno permesso il suo ritrovamento.  Tetiana era stata vista il 3 maggio vagare in stato confusionale a Padova e quindi soccorsa dal 118. In ospedale la 48enne, che non aveva i documenti,  non ha saputo nemmeno fornire il proprio nome. 

I militari stanno ora cercando di ricostruire cosa è successo prima del ritrovamento e perché la donna sia piombata da settimane in uno stato confusionale  che le ha causato la perdita della memoria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

Torna su
VicenzaToday è in caricamento