Minaccia di morte titolare del supermercato per una bottiglia di Sangria

Attimi di paura nel pomeriggio di lunedì al Pam di viale Mazzini, in città. Dopo l'intervento della polizia, l'aggressore è stato rintracciato e bloccato in corso San Felice

L'esterno del supermercato Pam di viale Mazzini

Nel pomeriggio di lunedì, la polizia è intervenuta al supermercato Pam di viale Mazzini a Vicenza a seguito di un'aggressione subita dal direttore dell'esercizio commerciale. Intorno alle 15.30 un uomo, pelato e con vistosi orecchini, è entrato nel market e ha avvicinato il direttore puntandogli un coltello alla gola e, sotto minaccia, si è fatto consegnare una bottiglia di Sangria.

Il malvivente si è quindi allontanato con il maltolto ma, grazie all'identikit fornito dalla vittima, gli agenti sono riusciti ad intercettarlo in corso San Felice. L'uomo, già noto alle Forse dell'ordine, è stato quindi portato in questura ed identificato.  L'aggressore, E.B., 67enne, veronese di Cologna Veneta, è stato denunciato per rapina impropria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Perde il controllo dell'auto e finisce contro un camion in sosta: 18enne muore sul colpo

  • Stop alle corse sulla strada del Costo: arrivano autovelox e targa system

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Operaio 34enne trovato morto in fabbrica

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento