Minacce con la pistola dopo il diverbio in auto: denunciato

Guai per un 32enne che, durante la lite con un marocchino, ha sfoderato una pistola da soft air senza tappo rosso e quindi considerata un’arma a tutti gli effetti

I carabinieri di Noventa Vicentina, nella giornata di venerdì,  hanno denunciato per minaccia aggravata dall’uso di un’ arma, D.S 32enne residente ad Orgiano.

L’intervento dei militari dell’Arma è avvenuto alle  10.30 circa di martedi 09 luglio da parte di un 35enne di nazionalità marocchina, residente ad Orgiano,  che, poco prima, in via Godicello a Noventa Vicentina aveva avuto un diverbio per una mancata precedenza stradale con un individuo, il quale lo aveva minacciato ripetutamente esibendo una pistola, per poi allontanarsi a bordo di un’autovettura.

I militari attraverso l’aiuto di alcuni testimoni sono risaliti  all’identità del proprietario, corrispondente all’indagato, ed una volta raggiunta la sua abitazione hanno proceduto alla perquisizione che ha consentito  di recuperare la pistola descritta, del tipo soft-air di libera vendita ma priva del tappo rosso.
L’arma è stata sequestrata e dell’accaduto è stata informata l’Autorità Giudiziaria che valuterà i provvedimenti da adottare nei confronti del responsabile.

Potrebbe interessarti

  • Il buon giorno inizia con una buona colazione: scopri le top 4 pasticcerie di Vicenza

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Scopri come costruire un barbecue in giardino: è facile e si risparmia

  • Capelli grassi? Scopri perchè e come rimediare

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: operaio muore schiacciato da una trave

  • Superenalotto, la dea bendata premia il Veneto: puntata vincente nel Vicentino

  • Incidente in piscina, la 12enne non ce l'ha fatta

  • Ritrovato da una coppia l'imprenditore scomparso: riconosciuto grazie a Facebook

  • Maltempo in arrivo, scatta l'allerta in Veneto

  • Auto fuori controllo abbatte il cancello di Villa Da Porto Casarotto: ferito il conducente

Torna su
VicenzaToday è in caricamento