Maxi operazione in Campo Marzo: 3 arresti, sequestrati 21 kg di hashish

Oltre al personale della Questura di Vicenza ed ai rinforzi sopra indicati, hanno partecipato 8 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Veneto” di Padova e 40 poliziotti del Reparto Mobile di Padova.

Foto Polizia di Stato

Nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio organizzato dalla Questura di Vicenza e finalizzato al contrasto dell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, dell’immigrazione clandestina ed alla prevenzione della criminalità diffusa più in generale svoltosi nel pomeriggio di mercoledì, all’interno del parco cittadino denominato “Campo Marzo”, con l’ausilio di due unità cinofile provenienti dalla Questura di Padova, di due equipaggi della Polizia Locale di Vicenza e di 3 pattuglie dell’Esercito Italiano, la Polizia di Stato ha proceduto al controllo di 195 persone

Il bilancio è di tre arresti, tre persone destinate al Centro di permanenza per il reimpatrio, 6 denunciati per vari reati, emessi due fogli di via obbligatori, 186 grammi di droga ritrovati nel parco e oltre 21 chili di hashish successivamente rintracciati e sequestrati dalla squadra mobile. 

Oltre al personale della Questura di Vicenza ed ai rinforzi sopra indicati, hanno partecipato 8 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Veneto” di Padova e 40 poliziotti del Reparto Mobile di Padova. 

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

  • Soldi smarriti per strada: individuata la proprietaria

  • Droga tra giovanissimi: scoperta serra artigianale in casa, in manette due coinquilini

Torna su
VicenzaToday è in caricamento