Tifoso del Vicenza stroncato da infarto: era originario di Malo

Massimo Pernigotto, 33 anni, viveva da 9 anni con la moglie, a Saletto, nel padovano. Gli amici lo aspettavano per festeggiare Ferragosto

E' stato stroncato probabilmente da un infarto Massimo Pernigotto, 33 enne di Malo ma residente con la moglie a Saletto nel padovano.

Il giovane era solo in casa la sera del decesso, avvenuto nella notte di venerdì. Gli amici che lo attendevano per fare la spesa di Ferragosto si sono allarmati e, nella serata di sabato, le forze dell'ordine hanno fatto irruzione in casa sua: Massimo giaceva a terra esanime.

Tutti lo conoscevano come un grande appassionato di calcio, anche come sportivo, ma soprattutto come tifoso del Lanerossi Vicenza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Colpo al negozio Wilier: bottino da oltre 50mila euro

  • Cronaca

    Piove e la Pedemontana va sott'acqua

  • Cronaca

    Armi, droga e alcool: un weekend sulle strade dell'Alto Vicentino

  • Cronaca

    Inaugurazione bagnata, inaugurazione... contestata

I più letti della settimana

  • Saccheggio all’adunata degli Alpini:«Oltre ai soldi ci hanno rubato la cosa che amiamo di più»

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento