Tragedia sul lavoro: operaio muore folgorato in un cantiere della Pedemontana

Secondo una prima ricostruzione Gianfranco Caracciolo, di 37 anni, stava lavorando con un trapano dentro la benna di una ruspa quando, per motivi ancora da verificare si è verificato il tragico infortunio

Un cantiere della Pedemontana (foto di archivio)

Tragico infortunio giovedì mattina all'alba in un cantiere della Pedemontana a Mason Vicentino sulla Nuova Gasparona. Un operaio di 37 anni, Gianfranco Caracciolo di Cosenza, è rimasto fulminato. 

Secondo le prime informazioni , poco dopo le 7, l'uomo stava lavorando con un trapano all'interno della benna di una ruspa quando, per ragioni ancora da chiarire, l'attrezzo avrebbe agito da conduttore provocando una scarica che non ha lasciato scampo all'operaio. 

Sul posto è intervenuto lo Spisal per i rilievi

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

  • Sembra banale ma lavarsi le mani è fondamentale: ecco come farlo

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Furia violenta alla vista della ex: auto contro l'entrata del pub

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

Torna su
VicenzaToday è in caricamento