Mason, arrestato topo di cantiere dopo un inseguimento

A finire nei guai è stato un 44enne che, vistosi braccato dai carabinieri, ha tentato di sfuggirein auto, ma senza successo

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Bassano del Grappa hanno tratto in arresto V.N, 44enne di Fabriano residente a Marostica.

Una pattuglia del pronto intervento dei Carabinieri di Bassano del Grappa ha notato movimenti sospetti nel transitare, intorno all’una di notte, nei pressi del cantiere gestito dal Consorzio SIS in Mason Vicentno, sulla SP111. I militari hanno quindi fatto ingresso nella zona, cominciando ad ispezionarla; l’attenzione dei militari è stata catturata dopo poco da una Fiat Multipla che, a velocità sostenuta, ha tentato di sfuggire alla pattuglia.

L’autovettura è stata bloccata con prontezza e quindi perquisita a fondo, rivelando numerosi attrezzi da lavoro ed una tanica in plastica vuota. Il successivo esame dell’area ha portato i carabinieri a rinvenire un’altra tanica dello stesso modello e colore, già posizionata sotto una macchina operatrice e collegata ad una pompetta per l’estrazione del gasolio.

Il quadro indiziario ha portato quindi all'arresto dell'uomo per tentato furto aggravato, quindi ad accompagnarlo nelle camere di sicurezza della caserma di Via Emiliani in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Gattino ucciso a fucilate nel vialetto di casa: «Hanno fatto apposta, ora ho il terrore a uscire»

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

  • Tragedia in autostrada, donna muore nell'auto stritolata da due camion

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

Torna su
VicenzaToday è in caricamento