Romano d'Ezzelino: 63enne chiuso in bagno stroncato da malore

Mario Giollo si è sentito male e la moglie ha dovuto chiamare i vigili del fuoco, oltre al Suem 118, per far sfondare la porta. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione

Un tonfo nel bagno e poi il silenzio. L'allarme è scattato subito in via Giacomo Zanella, a Romano d'Ezzelino: Mario Giollo, 63 anni, era chiuso in bagno e non dava più risposte. 

La moglie ha immediatamente allertato il Suem 118 che è arrivato sul posto con i vigili del fuoco, affinchè sfondassero la porta. Purtroppo, nonostante i tentitativi di rianimazione, per l'uomo non c'è stato nulla da fare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

Torna su
VicenzaToday è in caricamento