Balotelli accusato di violenza sessuale su una minorenne: il pm chiede l'archiviazione

L'indagine era partita da una querela sporta da una giovane vicentina la quale sosteneva di essere stata vittima di abusi da parte del calciatore

La ragazza non è credibile. Sono queste le ragioni che hanno portato la procura di Brascia alla firma della richiesta di archiviazione dell'indagine a carico di Mario Balotelli, accusato di violenza sessuale.

I fatti si riferiscono a qualche anno fa, Super Mario giocava ancora nel Nizza, quando una giovane vicentina, minorenne, chiese 100mila euro al calciatore in cambio del suo silenzio. La ragazza sosteneva infatti di essere stata vittima di stupro, violenza perpetrata proprio dal giocatore del Brescia. Al rifiuto di Balotelli la giovane si rivolse alle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Balotelli dal canto suo, presentò ai carabinieri di Vicenza una denuncia sostenendo di essere stato vittima di ricatto. Raccontò di aver conosciuto la giovane e di essersi incontrato in più occasioni e di essersi poi sentiti attraverso i social. Qualche mese dopo, scattò il ricatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, colpiti padre e figlia: entrambi perdono la vita

  • Coronavirus, non si fermano i contagi e i decessi in Veneto

  • Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

  • Covid-19: oltre 5mila casi e 186 decessi in Veneto, 652 positivi nel Vicentino

  • Frontale tra due auto: grave un 65enne

  • Giocano a pallone in strada: denunciati i genitori di 10 ragazzini per violazione al Dpcm

Torna su
VicenzaToday è in caricamento