Al parco giochi con la "maria": mostra i documenti e gli cade un "grinder"

Il ragazzo, dopo la distrazione, ha cercato di gettare a terra un involucro di marijuana. Sorpreso per due volte di fila dalla polizia locale, è stato segnalato in prefettura.

«Documenti per favore». «Certo, eccoli..». Ma. oops! Dalle tasche gli cade un grinder, l'utensile per macinare marijuana, proprio mentre stava prendendo la carda d'identità. La sbadataggine è costata a un 24enne la segnalazione alla prefettura quale consumatore di "canne". 

L'episodio è successo domenica verso le 20.15. Una pattuglia dellla polizia locale Nevi, distaccamento di Monticello Conte Otto, in servizio di controllo ai parchi, ha notato due ragazzi maggiorenni che, alla vista degli agenti, davano segni di agitazione, non riuscendo altresì a motivare la loro presenza all'interno del parco.

Poco dopo, sempre lo  stesso ventiquattrenne, sperando di non essere visto dagli agenti, ha gettato a terra un involucro contenente alcuni grammi di marijuana. Pertanto la pattuglia ha accompagnato i due ragazzi presso il  comando e il giovane è stato segnalato in prefettura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

  • Soldi smarriti per strada: individuata la proprietaria

  • Esce dal carraio e si schianta contro un'auto: feriti entrambi i conducenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento