Al parco giochi con la "maria": mostra i documenti e gli cade un "grinder"

Il ragazzo, dopo la distrazione, ha cercato di gettare a terra un involucro di marijuana. Sorpreso per due volte di fila dalla polizia locale, è stato segnalato in prefettura.

«Documenti per favore». «Certo, eccoli..». Ma. oops! Dalle tasche gli cade un grinder, l'utensile per macinare marijuana, proprio mentre stava prendendo la carda d'identità. La sbadataggine è costata a un 24enne la segnalazione alla prefettura quale consumatore di "canne". 

L'episodio è successo domenica verso le 20.15. Una pattuglia dellla polizia locale Nevi, distaccamento di Monticello Conte Otto, in servizio di controllo ai parchi, ha notato due ragazzi maggiorenni che, alla vista degli agenti, davano segni di agitazione, non riuscendo altresì a motivare la loro presenza all'interno del parco.

Poco dopo, sempre lo  stesso ventiquattrenne, sperando di non essere visto dagli agenti, ha gettato a terra un involucro contenente alcuni grammi di marijuana. Pertanto la pattuglia ha accompagnato i due ragazzi presso il  comando e il giovane è stato segnalato in prefettura. 

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

  • Travolto sulle strisce pedonali: muore anziano

  • LR Vicenza, Calciomercato: il mago dei jeans contro il palazzinaro australiano

Torna su
VicenzaToday è in caricamento