Maltempo a Vicenza e provincia: tutti gli aggiornamenti

La situazione in città e in provincia ora per ora

Il sindaco Rucco a Ponte degli Angeli

L'allerta meteo minuto per minuto

Collegamenti in diretta e aggiornamenti anche sulla nostra pagina Facebook

Ore 23:00 Un capannello di persone si è formato a Ponte degli Angeli poco prima delle 22:00 ma l'attesa piena del Bacchiglione, annunciata per quell'ora, non è arrivata. Una improvvisa precipitazione a Valli del Pasubio ha infatti fatto saltare le previsioni che sono state ricalcolate.  L'ultimo  bollettino della Regione Veneto indica in circa 5 metri la piena del Bacchiglione che dovrebbe transitare a ponte degli Angeli dalla mezzanotte alle prime ore di martedì 30 ottobre.

Alle 22 il livello del fiume era di 3,05 metri. Alla luce di tali dati il Coc, Centro operativo comunale, conferma le indicazioni già date ai cittadini delle zone soggette in passato ad allagamenti, in particolare tenersi informati  sull'evoluzione del fenomeno consultando il sito e i social comunali. Per tutta la notte il comando della polizia locale resterà attivo per le emergenze, così come il call center dell'Urp di Palazzo Trissino che risponderà al numero verde 800 127 812. 

Ore 20.30 Stante il perdurare del maltempo su tutto il Veneto e in considerazione dell’aggravarsi delle condizioni nelle ultime ore in numerosi territori, il presidente della Giunta regionale Luca Zaia ha firmato il decreto di stato di crisi per tutta la Regione del Veneto.


Ore 20: La situazione della viabilità

Ore 20: Piena prevista per le 22

Ore 17:
Zaia: "Il fenomeno più rilevante degli ultimi decenni, limitare gli spostamenti"

Ore 15: L'ultimo bollettino della protezione civile Le precipitazioni attese determineranno una ripresa dell’innalzamento dei livelli idrometrici della rete idrografica regionale ed extra regionale in particolare nei settori montani e pedemontani. Le precipitazioni previste anche a carattere temporalesco potranno creare possibili locali disagi nella rete di drenaggio urbano; l’elevata saturazione dei terreni potrà inoltre determinare l'innesco di fenomeni franosi sui versanti. Sulla base del monitoraggio delle precipitazioni già avvenute e di quelle previste per la giornata di lunedì 29/10/2018, si segnala che verrà superata la soglia di pioggia cumulata, determinante il possibile innesco di fenomeni franosi nel bacino del Torrente Rotolon.

In attesa della piena del Bacchiglione: ecco quando secondo le previsioni

Ore 12.30: Salvata in tarda mattina dai sommozzatori dei vigili del fuoco una donna in procinto di scivolare nel fiume Tesina a Marola di Torri di Quartesolo. La donna si era allontanata questa mattina da casa quando sono scattate le ricerche dopo il ritrovamento dell’autovettura. I sommozzatori hanno scorto la donna poco prima del ponte dell’autostrada sull’argine estremo. La donna è stata soccorsa coperta e portata in barella fino alla strada per essere trasferita in ospedale dal personale del suem 118.

Altre persone sono state soccorse a Breganze, a Recoaro e a Sarcedo

Ore 12.00 A Torri di Quartesolo alcune vie sono allagate ma la situazione peggiore è nell'alto vicentino dove alcune contrade sono rimaste isolate. Il bollettino regionale riferisce che sono ancora isolati Laste Basse, Pedomonte e Posina con l’evacuazione di alcuni abitazioni, le strade provinciali di collegamento con il trentino attualmente ancora interrotte e i livelli dell’Astico restano elevati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Vicenza ha i migliori bar: 3 premiati dal Gambero Rosso

  • Scopri come igienizzare la lavatrice per avere un bucato senza batteri

  • Saccheggia alcolici al Tosano e aggredisce le guardie: arrestato 45enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento