Maltempo: è stato di preallarme mercoledì e giovedì

Il centro funzionale decentrato della Regione Veneto lo ha dichiarato dalla mezzanotte di mercoledì 5 novembre, fino alle ore 14 di giovedì 6 novembre 2014 per rischio idraulico su tutta la rete

Vista la situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema Regionale di Protezione Civile, ha dichiarato dalla mezzanotte di mercoledì 5 novembre, fino alle ore 14 di giovedì 6:
per rischio idraulico sulla rete Principale lo stato di attenzione su Vene-H, (Piave pedemontano); Vene-B (Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone);
per rischio idrogeologico componente Idraulica sulla rete Secondaria lo stato di pre allarme su Vene-A (Alto Piave); Vene-H (Piave pedemontano); Vene-B (Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone); 
lo stato di attenzione su Vene-C (Adige-Garda e Monti Lessini), Vene-E (Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone);
per rischio idrogeologico componente Geologica lo stato di pre allarme su Vene-A (Alto Piave), Vene-H (Piave pedemontano), Vene-B (Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone); 
lo stato di attenzione su Vene-C (Adige-Garda e Monti Lessini), Vene-E . 

Gli Enti e le amministrazioni locali dovranno prestare la massima attenzione per la sorveglianza dei fenomeni previsti e porre in atto le necessarie azioni di vigilanza e prevenzione, oltre alle procedure di allertamento dovute a conclamate criticità o particolari sofferenze geologiche e idrauliche presenti nel territorio di competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento