Lite al campo da calcio: sfregia un 16enne col taglierino

Un pallone lanciato da un ragazzino addosso a un altro è stato il futile motivo dell'aggressione I carabinieri hanno denunciato l'autore del gesto

Il campetto del Montecio

Un diciasettenne è stato denunciato nei giorni scorsi dai carabinieri di Schio per aver colpito al viso con un taglierino un sedicenne al campetto da calcio del "Montecio" di Malo. Il ragazzino, ferito alla mascella,  è stato soccorso dai sanitari del Suem  ed è finito al pronto soccorso per un taglio alla mascella, fortunatamente non profondissimo. 

L'episodio, secondo una prima riscostruzione, è avvenuto durante una partita di pallone tra giovanissimi della zona, tutti fra i 15 e i 18 anni. L'aggressore, colpito dalla palla, ha preteso delle scuse dal 16enne che non sono arrivate e quel punto ha tirato fuori dalla tasca un taglierino e l'ha colpito in viso. Il minorenne denunciato si era già reso protagonista la scorsa estate di un pestaggio durante la sagra paesana. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento