Caldogno, "schiaffi e maltrattamenti ai bimbi": maestra in tribunale

M.R.S., 49 anni, è stata accusata da un esposto di un comportamento "contrario alle norme comportamentali ed educative" nei confronti dei bambini della scuola materna di Rettorgole

E' stata accusata di costringere i bambini a mangiare tutto ciò che avevano nel piatto, anche a costo di picchiarli. Anche il riposino era diventato un incubo per i piccoli della scuola materna di Rettorgole, a Caldogno: la maestra "pressava loro la testa sul cuscino" per farli rimanere sdraiati. Tutti comportamenti che, due anni fa, sono stati dettagliatamente descritti in un esposto alla procura di Vicenza. IL CODICE DI SICUREZZA PER I BIMBI NELLE SCUOLE

Ora, M.R.S., 49 anni, dovrà rispondere in tribunale di violenza privata e precosse ai piccoli. La difesa sottolinea che l'isegnante lavora tuttora in una materna della città con soddisfazione di tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Parkour in stazione: 20enne trovato morto sul tetto di un treno

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

  • Tara Gabrieletto e Cristian Gallella si sono separati, l'annuncio sui social dell'ex tronista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento