«Amore, dammi un bacino»: maestra indagata per molestie

Un bambino di 10 anni avrebbe subito attenzioni particolari da parte della sua maestra di quinta elementare: il processo al via a fine giugno

E' fissato al prossimo 27 giugno l'incidente probatorio nel corso del quale, con le forme protette previste dal codice, sarà ascoltata la testimonianza di un bambino di 10 anni che avrebbe subito attenzioni particolari da parte della sua maestra di quinta elementare. Lo riferisce l'Ansa. 

La vicenda è venuta alla luce dopo che i genitori del piccolo hanno trovato messaggi dal tenore equivoco sullo smartphone del figlio, mittente la maestra quarantenne. Nel racconto del bambino almeno due baci sulle guance, o forse troppo vicino alle labbra.


Abbastanza, per il pm Barbara De Munari, per aprire una indagine ipotizzando il reato di tentata violenza sessuale, seppure nell'ipotesi più lieve. La maestra nega le accuse. "Credo che in questa vicenda si possa parlare di un rapporto insegnante-alunno assolutamente corretto al più un po' affettuoso, ma assolutamente privo di qualsiasi contenuto di natura sessuale" ha spiegato uno dei suoi avvocati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

Torna su
VicenzaToday è in caricamento