Addio a "Roby" Luciani, storico giornalista vicentino

Lutto nel mondo del giornalismo e dello sport. Se n'è andato, a soli 57 ani, Roberto Luciani. Amato da tutti per il suo carattere sempre allegro e generoso, era un grande tifoso della Lazio

Era sempre pronto a una battuta o a parlare della sua squadra del cuore, la Lazio, con quell'aria un po' sorniona e quell'accento laziale che lo rendeva istintivamente ancora più simpatico. Roberto Luciani se n'è andato  lasciando un vuoto nel mondo del giornalismo e dello sport ma anche di tutta la società vicentina.

Luciani, originario di Loreto Aprutino in provincia di Pescara ma vicentino dal 1972 con il trasferimento della famiglia in Veneto, era una persona generosa, amata da tutti e anche un giornalista asciutto e preciso, che sapeva raccontare storie di vita e di sport della città. Roby, che aveva da poco compiuto 57 anni, è stato portato via da un male incurabile nella mattina di domenica al San Bortolo dove era ricoverato. 

Giornalista pubblicista dal 1994, Roberto abitava a San Pio X, dove allenava i ragazzi del quartiere. Il calcio per Roberto "Il laziale" è sempre stata una grande passione, anche portata nel mondo della stampa. Collaboratore, sportivo ma non solo, del Gazzettino per 15 anni, nel 1998 era diventato segretario personale dell'allora presidente della Provincia di Vicenza Manuele Dal Lago e nel 2008, con un concorso pubblico era entrato a far parte dello staff dell'ufficio stampa della Provincia. Negli ultimi dieci anni ha invece collaborato con Il Giornale di Vicenza. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento