Tragedia sul lavoro: 52enne vicentino muore schiacciato da un muletto

Incidente in mattinata all'interno del "Centro veneziane" di via Campagnola a Ramon di Loria. A perdere la vita Roberto Romanò, di Tezze sul Brenta. Il mezzo stava trasportando un sacco di sassi che è franato addosso all'operaio

Incidente mortale sul lavoro, alle 9.40 circa, a Ramon di Loria, in via Campagnola, all'interno dell'azienda "Centro Veneziane". A perdere la vita, un uomo di 54 anni, Roberto Romanò. L'operaio, residente a Tezze sul Brenta, è rimasto schiacciato tra un muletto ed un grosso sacco di sassi bianchi che si è staccato dal mezzo.

A dare l'allarme sono stati i colleghi che hanno assistito alla tragedia senza poter far nulla per salvare il collega. Sul posto è intervenuto il Suem 118 ma gli infermieri non hanno potuto far altro che constare il decesso dell'operaio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli ispettori del nucleo Spisal dell'Ulss 2 che dovranno far chiarezza circa la dinamica dell'incidente.“

(Fonte: trevisotoday.it)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

Torna su
VicenzaToday è in caricamento