Baby gang fa razzia negli spogliatoi: denunciati tre ragazzini

L'episodio è avvenuto lo scorso pomeriggio nella piscina di Lonigo. I colpevoli hanno tra i 13 e i 15 anni

La piscina comunale di Lonigo

I Carabinieri della Stazione di Brendola, il 17 gennaio scorso, hanno segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia tre giovani, di età compresa fra i 13 ed 15 anni tutti residenti a Lonigo, perché resisi responsabili in concorso tra loro di furto aggravato.

L’intervento dei militari dell’Arma veniva richiesto nel tardo pomeriggio del 17 gennaio presso la piscina comunale di Lonigo, che si trova in via Turati, in quanto poco prima i tre minori mentre si trovavano nell’impianto per attività sportiva, si dirigevano nello spogliatoio sottraendo gli effetti personali di altre persone nel frattempo impegnate negli allenamenti, successivamente restituiti.

Prontamente bloccati dagli addetti all’impianto venivano poi presi in consegna dalla pattuglia della Stazione di Brendola, inviata sul posto a seguito della chiamata al 112, e successivamente riaffidati ai rispettivi genitori che convocati in caserma venivano informati del comportamento tenuto dai rispettivi figli. Spetterà ora all’Autorità Giudiziaria minorile verificare quali provvedimenti adottare nei loro confronti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

Torna su
VicenzaToday è in caricamento