Longare, 80enne cade nel fiume: salvato in extremis

Un pensionato mentre stava tagliando l'erba è precipitato in acqua e ha rischiato di affogare. È stato tratto in salvo dai vigili del fuoco

Paura per un pensionato di 80 anni caduto in acqua a Ponte di Costozza di Longare. L'uomo stava tagliando l'erba sull'argine quando, poco dopo le 19:30, è scivolato in acqua nel Bacchiglione. La moglie del pensionato non l'ha visto tornare per l'ora di cena e, preoccupata, è andata a cercarlo, trovandolo in mezzo al canale.

La donna ha quindi fermato alcuni passanti che hanno chiamato i vigili del fuoco i quali hanno messo in salvo il pensionato che è stato trasportato in pronto soccorso dal 118. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri e la polizia locale.  L’uomo all’arrivo della squadra dei pompieri, si trovava nei pressi della sponda con sintomi da ipotermia, un operatore SAF (speleo alpino fluviale) è entrato in acqua riuscendo a posizionare l’uomo sulla barella spinale, che è stata issata sul bordo dell’argine.

Potrebbe interessarti

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Scopri tutti gli usi del bicarbonato di sodio: ecco quelli che non ti aspetteresti mai

  • Lo yoga è in gran voga anche a Vicenza: scopri i benefici e dove praticarlo

  • Bagno al mare: quanto tempo bisogna aspettare prima di farlo?

I più letti della settimana

  • Strage di polli nel devastante rogo: incendio ai confini del Vicentino

  • Tragedia sul lavoro: operaio muore schiacciato da una trave

  • Frontale tra due auto, tre feriti: patente ritirata a un anziano

  • Negata l'acqua a due ciclisti: il caso sulla stampa nazionale

  • Ritrovato da una coppia l'imprenditore scomparso: riconosciuto grazie a Facebook

  • Brividi a Marostica: il poeta cantautore incanta piazza degli Scacchi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento