Montegalda: si fa vivo l'ex della moglie, gli spedisce pallottole

Un ritorno di fiamma per l'antica fidanzata che nel frattempo si era sposata con un appassionato d'armi, molto geloso. All'uomo sono state recapitate 4 pallottole e lettere minacciose

Un ritrono di fiamma per l'ex fidanzata, 51enne, con tanto di pedinamenti. Un 54enne di Montegalda pensava così di riconquistarla ma è riuscito solo a ricevere due buste con 4 proiettili e lettere di minaccia. Il primo sospettatto è il marito geloso della donna, nella cui abitazione i carabinieri hanno trovato e sequestrato armi e proiettili detenuti illegalmente.

La storia ha inizio alcuni giorni fa quando la signora denuncia ai militari che un suo fidanzato di 10 anni prima, con cui afferma di non avere più avuto rapporti, la pedina insistentemente. Poi arriva una seconda denuncia, questa volta dell'uomo, che consegna in caserma due buste con all'interno dei proiettili e dei messaggi intimidatori. E' facile per i carabinieri collegare le due vicende e scatta la perquisizione nella casa dei coniugi. Lì vengono ritrovate armi, di cui alcune detenute senza essere state denunciate, e proiettili in quantità superiore al consentito.

Non è ancora certo se sia stato il marito a spedire quelle missive all'insistente corteggiatore, ma intanto è scattato il sequestro per il piccolo arsenale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento