Joe Formaggio: "Albettone orgogliosamente razzista", infiamma la polemica

Dopo le dichiarazioni del sindaco vicentino al programma di Radio 2 "La Zanzara" intervengono il segretario di Partito della Rifondazione Comunista e il comitato No Ecomafie

Il sindaco Joe Formaggio

Non si placa la polemica dopo le affermazioni rilasciate da Joe Formaggio, sindaco di Albettone al programma di Radio 2 "La Zanzara". Dopo l'intervento del segretario della Cgil di Vicenza Stefano Zanni che ha definito "inaccettabili" tali parole interviene il segretario di Partito della Rifondazione Comunista di Vicenza Roberto Fogagnoli chiedendo una presa di posizione delle autorità preposte.

"Cosa aspettano a sospendere questo uomo indegno di rappresentare anche solo un comune piccolo come Albettone? - spiega Fogagnoli - Cosa aspettano ad impedirgli di fare affermazioni così pericolose alla radio, in TV e nei giornali; cosa si aspetta a commissariare il comune di Albettone?"

"L'odio razziale, l'istigazione alla violenza fisica e all'omicidio - conclude il segretario di Rifondazione Comunista - sono reati altrettanto gravi quanto la collusione con la criminalità organizzata comunque essa si chiami, gli affari sporchi di cui quotidinamente abbiamo notizia etc. e quindi il comune di Albettone va commissariato, subito".

Sulla stessa linea il comitato Vicentino No Ecomafie: "L'intervista al sindaco di Albettone Joe Formaggio ci ha lasciati per l'ennesima volta basiti e meravigliati su come un'autorità possa incitare al razzismo i suoi concittadini, invece di pensare seriamente ai grandi problemi che la Valdastico Sud sta affliggendo al territorio, compreso il suo comune, e minando la salute dei suoi concittadini, compresi i minori".

"Non è la prima volta che Formaggio fa le sue uscite - sottolineano i membri del comitato -, vi ricordate il famoso cartello "Divieto ai nomadi",  "Io dormo con il fucile accanto al letto" e via dicendo. Ma precedentemente incitava la guerra contro quei cittadini che lottavano per fermare la "Valdastico Sud" rei per il signor Formaggio, di voler fermare il progresso".

"Non solo la collusione con la mafia o la criminalità organizzata inquinano le amministrazioni comunali - concludono - ma anche l'odio razziale, l'incitamento alla violenza contro le persone, l'emissione di ordinanze anticostituzionali, giocatolo prediletto di Joe Formaggio insieme alle sue uscite mediatiche".


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento