«Italiano di m...»: insulti razzisti a un vicentino da parte di due minorenni

Un 40enne è stato aggredito da un gruppo di giovanissimi che aveva ripreso perché stavano facendo baccano in quartiere nel cuore della notte

Si usa dire "razzismo al contrario", ma in realtà il razzismo e razzismo da qualsiasi parte provenga, anche se frutto di una reazione giovanile. Gli insulti lanciati all'indirizzo di un vicentino, in piazzetta Gioia a Vicenza nella serata di lunedì, non lasciano ombra di dubbio. «Italiano di m...che c... vuoi?» è una delle frasi che il vicentino, nella segnalazione fatta alla polizia, ha detto di aver ricevuto da parte di due 17enne di origine balcanica. 

Secondo la ricostruzione degli agenti, chiamati dal 40enne, un gruppo di giovanissimi avrebbero reagito con insulti e spintoni quando l'uomo, che stava rincasando,  li ha richiamati perché stavano urlando disturbando pesantemente la quiete del quartiere. La polizia ha rintracciato e identificato due di loro, uno di origine serba e uno albanese, qualche minuto dopo l'accaduto, in via Curtatone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Perde il controllo dell'auto e finisce contro un camion in sosta: 18enne muore sul colpo

  • Stop alle corse sulla strada del Costo: arrivano autovelox e targa system

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Operaio 34enne trovato morto in fabbrica

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento