Orgiano, risucchiato dal macchinario: operaio gravissimo

L'incidente sul lavoro è avvenuto lunedì mattina, circa alle 11, alla Campo di Calore, in via Cà Losca

Gravissimo incidente sul lavoro, lunedì mattina, in una ditta di Orgiano, la Campo di Calore. 

Un operaio 53enne, di origini straniere e residente a Noventa Vicentina, mentre stava lavorando ad uno dei nastri trasportatori per l’assemblaggio dei radiatori è rimasto impigliato con la sciarpa ad uno dei rulli di scorrimento, rischiando lo strangolamento e perdendo i sensi.

Immediato l'allarme dei colleghi e sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118, che hanno trasportato l'uomo in Rianimazione al San Bortolo, i carabinieri ed i tecnici dello  Spisal. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Basta infortuni gravi , oramai tutti i giorni lo Spisal ora intervenga

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Colpo al negozio Wilier: bottino da oltre 50mila euro

  • Cronaca

    Piove e la Pedemontana va sott'acqua

  • Cronaca

    Armi, droga e alcool: un weekend sulle strade dell'Alto Vicentino

  • Cronaca

    Inaugurazione bagnata, inaugurazione... contestata

I più letti della settimana

  • Saccheggio all’adunata degli Alpini:«Oltre ai soldi ci hanno rubato la cosa che amiamo di più»

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento