Orgiano, risucchiato dal macchinario: operaio gravissimo

L'incidente sul lavoro è avvenuto lunedì mattina, circa alle 11, alla Campo di Calore, in via Cà Losca

Gravissimo incidente sul lavoro, lunedì mattina, in una ditta di Orgiano, la Campo di Calore. 

Un operaio 53enne, di origini straniere e residente a Noventa Vicentina, mentre stava lavorando ad uno dei nastri trasportatori per l’assemblaggio dei radiatori è rimasto impigliato con la sciarpa ad uno dei rulli di scorrimento, rischiando lo strangolamento e perdendo i sensi.

Immediato l'allarme dei colleghi e sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118, che hanno trasportato l'uomo in Rianimazione al San Bortolo, i carabinieri ed i tecnici dello  Spisal. 

Potrebbe interessarti

  • Il buon giorno inizia con una buona colazione: scopri le top 4 pasticcerie di Vicenza

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Come igienizzare i bidoni della spazzatura: è necessario farlo spesso con il caldo

  • Basta pancia gonfia! Un problema inestetico e di salute: scopri come risolverlo

I più letti della settimana

  • Superenalotto, la dea bendata premia il Veneto: puntata vincente nel Vicentino

  • Incidente in piscina, la 12enne non ce l'ha fatta

  • Cade nel fiume e muore annegato: inutile la "catena" dei passanti

  • Maltempo in arrivo, scatta l'allerta in Veneto

  • Auto fuori controllo abbatte il cancello di Villa Da Porto Casarotto: ferito il conducente

  • Sorpasso tir in A4: tolta definitivamente la revoca

Torna su
VicenzaToday è in caricamento