Vicenza, investito da pirata sulle strisce pedonali muore dopo due mesi

Nico Baratto, 87 anni, era stato colpito da un'auto mentre attraversava viale Anconetta, il 19 ottobre scorso. La polizia locale aveva comunque individuato l'investitore

Non ce l'ha fatta l'87enne investito due mesi fa da un pirata della strada mentre attraversava viale Anconetta. Nico Baratto si è spento al San Bortolo, dove era ricoverato nel reparto rianimazione. 

La polizia locale era riuscita a risalire all'investitore, S.V., 42 anni, di Torri di Quartesolo, che era stato denunciato per lesioni stradali e omissione di soccorso. Ora alle accuse a suo carico potrebbe aggiungersi quella di omicidio stradale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento