Vicentino finisce in scooter nel Brenta: salvato dai sommozzatori

La fuoriuscita di strada intorno alle 19 di martedì sera, lungo l'argine in via Volta, vicino al depuratore, tra Limena e Altichiero. Le urla del malcapitato hanno attirato l'attenzione e attivato i soccorsi

Un uomo è finito nel fiume Brenta mentre percorreva in sella al proprio scooter l'argine. Le urla del malcapitato hanno attirato l'attenzione di una cittadina che ha segnalato il fatto e attivato i soccorsi.

LA NOTIZIA SU PADOVAOGGI

La fuoriuscita di strada è avvenuta intorno alle 19 di martedì sera, lungo l'argine in via Volta, vicino al depuratore, tra Limena e Altichiero. Sul posto è intervenuta una pattuglia della stazione dei carabiniri di Vigodarzere, che ha udito le urla provenienti dalla sponda opposta del fiume, riuscendo così ad indicare ai colleghi di Limena, accorsi sull’altro argine, la presenza di una persona in acqua aggrappata ad un tronco in evidente difficoltà. 

I militari dell'arma si sono calati in acqua trattenendo l'uomo, sano e salvo, fino all’arrivo dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Padova. È stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Padova per le cure del caso, mentre i carabinieri si sono sottoposti all'eventuale profilassi. Successivi accertamenti hanno consentito di appurare che l'uomo, M.L., 36enne originario di Palermo, residente a Romano d’Ezzelino, nel Vicentino, mentre percorreva l’argine, era scivolato cadendo nel fiume.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento