Asigliano: ubriaco al volante tenta il suicidio, fermato dai carabinieri

Un uomo di 42 anni si è lanciato prima ad alta velocità per le strade di Asigliano e poi ha tentato di farsi investire. Bloccato dai carabinieri è stato trovato ubriaco e denunciato

L'uomo è stato portato all'ospedale di Noventa

Un uomo di 42 anni si è lanciato a folle velocità lungo le strade di Asigliano per poi tentare di farsi investire. Per fortuna una pattuglia di carabinieri di Noventa Vicentina, ha evitato il peggio.

Ieri sera, in auto, l'uomo ha compiuto alcune manovre spericolate per poi uscire di strada e terminare la corsa contro il muro di recinzione di una casa. Molto agitato, ha quindi tentato di farsi investire dalle auto di passaggio.

Nonostante consigliato dai militari a calmarsi, minacciava più volte l'intenzione di suicidarsi. Una volta trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Noventa Vicentina gli è stato riscontrato un tasso alcolemico pari 1,93 g/l. Un livello sufficiente per essere denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

Torna su
VicenzaToday è in caricamento