Asigliano: ubriaco al volante tenta il suicidio, fermato dai carabinieri

Un uomo di 42 anni si è lanciato prima ad alta velocità per le strade di Asigliano e poi ha tentato di farsi investire. Bloccato dai carabinieri è stato trovato ubriaco e denunciato

L'uomo è stato portato all'ospedale di Noventa

Un uomo di 42 anni si è lanciato a folle velocità lungo le strade di Asigliano per poi tentare di farsi investire. Per fortuna una pattuglia di carabinieri di Noventa Vicentina, ha evitato il peggio.

Ieri sera, in auto, l'uomo ha compiuto alcune manovre spericolate per poi uscire di strada e terminare la corsa contro il muro di recinzione di una casa. Molto agitato, ha quindi tentato di farsi investire dalle auto di passaggio.

Nonostante consigliato dai militari a calmarsi, minacciava più volte l'intenzione di suicidarsi. Una volta trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Noventa Vicentina gli è stato riscontrato un tasso alcolemico pari 1,93 g/l. Un livello sufficiente per essere denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

Torna su
VicenzaToday è in caricamento